Lazio – Juve 1-1. Caicedo beffa i bianconeri al 95′

Anticipo un po’ amaro quello della Juventus, scesa in campo in casa della Lazio. Gli uomini di Pirlo, ancora una volta guidati da Cristiano Ronaldo, riescono a portarsi in vantaggio nel primo quarto d’ora, ma la Lazio sempre più offensiva trova il pareggio con Felipe Caicedo al 95′, chiudendo il match sull’1-1.

Pareggio che lascia tante perplessità influendo non solo nella classifica, ma anche sulle aspettative del tecnico bianconero Andrea Pirlo. Nonostante il prezioso contributo del fuoriclasse portoghese, Ronaldo, la Juve di Pirlo sembra incontrare ancora difficoltà nella fase di rodaggio.  “Manca la cattiveria, la voglia di raggiungere questi tipi di risultati – afferma il tecnico bianconero – Per vincere i campionati, non bisogna mollare ogni minimo secondo e ogni minimo dettaglio, questo è quello che ti fa fare la differenza. Oggi l’abbiamo fatto per gran parte della gara, peccato per questi ultimi dieci secondi perchè non avevamo mai avuto nessun tiro in porta e quindi non era neanche nelle avvisaglie di poter prendere gol”.

Dall’altra parte ci sono tanti sorrisi: basta infatti un cambio strategico del tecnico laziale Simone Inzaghi a regalare un punto ai suoi uomini e a chiudere una settimana a pieni voti, grazie alla vittoria ottenuta al 98′ contro il Torino e il pareggio strappato allo Zenit mercoledì scorso. Le reti fin ora totalizzate hanno dimostrato l’imbattibilità di Inzaghi, messa a dura prova dalla situazione pandemica di alcuni suoi fondamentali top player.

Con l’1-1 collezionato all’Olimpico, la Lazio si porta a – 1 dall’Inter e – 3 da rivali romani, mentre la Juve totalizza il suo quarto pareggio in campionato dopo il 4-1 in Champions contro il Ferencvàros.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *