La rivoluzione della moda digitale

Per la prima volta nella storia è in atto un nuovo modo di presentare le collezioni, una vera e propria della moda .

La rivoluzione della moda digitale

A causa dell’epidemia di Coronavirus, la Fédération de la Haute Couture et de la Mode, la Camera della Moda francese, ha deciso di spostare sul web le sfilate di moda destando alcuni cambiamenti. La maggior parte dei brand ha trasmesso , documentari e interviste sotto forma di .

, con la Haute Couture, è andata in scena dal 6 al 8 luglio. L’esclusiva Paris Haute Couture Week, un evento completamente digitale e accessibile a tutti, . Sono state presentate le collezioni di Alta Moda Autunno/Inverno 2020/2021 delle Maison più importanti.

Ad iniziare la settimana parigina è stato con un cortometraggio online. E poi brand famosi come Dior, Valli, Azzaro, , Chanel. Ciascuna Maison ha presentato la propria collezione sulla piattaforma dedicata online Hautecouture.fhcm.paris/. Ognuno si è potuto connettere al sito per ammirare le presentazioni virtuali di ciascun stilista. Inoltre nei più importanti network, Facebook, Instagram, Google, You Tube, si possono vedere le collezioni nuove attraverso i profili delle diverse maison.
Via etere è possibile vedere le sfilate sul canale dedicato e creato da Canal+.

La rivoluzione della moda digitale in Italia

La rivoluzione della moda digitale in Italia è stata organizzata per la prima volta in occasione della .
La Camera della Moda ha ideato l’evento moda nella piattaforma virtuale, andata in scena nella settimana dal 14 al 17 luglio, una soluzione dinamica per ovviare al momento difficile che tutto il settore sta attraversando. Le Maison hanno presentato le loro collezioni Uomo/Donna per la Primavera/Estate 2021. In calendario 42 brand hanno proposto la loro creatività attraverso vidoeconferenze, dirette streaming, sfilate, per ripartire alla grande. I grandi assenti a questo evento sono Fendi, Givenchy, Balenciaga, . Quest’ultimo ha preferito rimandare in toto la sfilata Armani Privé a gennaio 2021, trasferendola a Milano. Vi è anche una sezione dedicata ai nuovi talenti della moda la International Hub Market.

Un’area è dedicata ai brand con i loro showroom e 7 stanze tematiche in cui gli esperti del settore discutono di artigianalità, soluzioni innovative tecnologiche, sostenibilità. Protagonisti di questo evento Prada e Alberta Ferretti, che ha fatto una sfilata dedicata all’Italia. E poi Moschino,Vivetta e Etro che ha sfilato in diretta nel giardino del Four Season Hotel.

Per rivedere sfilate e video basta andare nella sezione Brand. E’ visibile anche sui canali digitali Instagram, Twitter, Facebook, Linkedin, Weibo, Youtube. A Milano, sono stati posizionati maxischermi nei vari punti della città così tutti gli appassionati possono vedere e vivere la magia della moda.

Vai alla sezione Moda e scopri altri articoli! Seguici anche su Facebook!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *